I Semi dell'Orchidea
Welcome, Guest. Please login or register.

Login with username, password and session length
  Home    Forum    Enciclopedia    Help    Search    Login    Register  
*
16 July 2018, 12:48:04
I Semi dell'Orchidea  |  Realtà 3 - La Città dell'Orchidea  |  La Locanda del Golfo Mistico (Moderator: sinuko)  |  Topic: Quando le prime ombre della sera cadono... Advanced search
collapse
  « previous topic next topic »
Pages 1 2 3 ... 5 Go Down
Author
Locked Topic Topic: Quando le prime ombre della sera cadono...  (Read 4102 times)
Blixa
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 48



View Profile
« on: 04 February 2008, 15:31:31 »

<< Oste, portami da bere una brocca del tuo miglior vino, un cosciotto d'agnello ed una fetta di dolce alle noci.
E porta da bere a tutti, che si festeggi, per tutti i diavoli!
Blixa è in città.
E questo vi basti.>>
Logged
 
sinuko
Moderatore
*****
Offline Offline

Posts: 60



View Profile
« Reply #1 on: 04 February 2008, 15:32:31 »

Interessante questo personaggio, certo uno che entra mi guarda e mi chiama oste e si rivolge a ME con quel tono, ha le idee confuse..vedrò di farli chiarezza. Prima gli servirò quello che vuole poì faremo due chiacchere.
La vità insegna...prima di attacare assicurati della debolezza del tuo avversario potresti essere te la preda .
Logged
 
Bingo il Giullare
the Jolly Joker
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 36



View Profile
« Reply #2 on: 04 February 2008, 16:28:21 »

<< Siate il benvenuto alla Locanda del Golfo Mistico, nobile messere!>>

A parlare è uno strano ometto, alto poco più di un nano (ma se qualcuno riuscisse a stirargli la gobba forse arriverebbe a sfiorare il metro e mezzo), vestito con abiti che riescono ad essere contemporaneamente troppo stretti e troppo larghi, corti e lunghi, e tutti, senza eccezione, decisamente ridicoli.

<< Il mio nome è Bingo il Magnifico, giullare eccelso, saltimbanco senza pari, giocoliere e prestidigitatore par excellence!"

In effetti l'ometto sta rotenado sopra alla testa una specie di bastoncino colorato, mentre i sonagli che gli pendono dalle scarpe, dalla giacca e dal buffo copricapo accompagnano ogni suo movimento con una pioggia di tintinnii argentini.

La sua piccola esibizione termina con un inchino arzigogolato, al termine del quale il giullare però rovina addosso a Blixa, trascinandolo con sè sul pavimento.
Cadendo, Bingo sussurra all'orecchio di Blixa:
<< Stai attento all'oste, amico. Egli è pazzo come una lucertola ed astuto come un cinghiale!>>

Logged
 
sinuko
Moderatore
*****
Offline Offline

Posts: 60



View Profile
« Reply #3 on: 05 February 2008, 14:53:15 »

<<BINGO .. non disturbare gli ospiti..sai che ho appena riaperto cosa vuoi che richiuda subito>>

<<messere perdonate questo buffone, ma ormai fa parte dell'arredamento>>

Quote
Un giorno quando sarò sicuro di farcela vedrai dove ti mando maledetto buffone, solo perchè sei morto per ultimo pensi di essere grande.....

<< e tutti qui alla locando lo trattano con benevolenza>>

<<ma piuttosto..>> Rivolgendosi a Blixa
<<quale è il suo nome, sa è usanza di questa locanda presentarsi prima di essere serviti, e poi mi dica l'agnello lo vuole ARROSTO>>
Sinuko termina la frase con una grassa risata, guardando Bingo per cercare uno sguardo complice.
Probabilmente un tempo avremme guadato dritto negli occhi l'avventore incurante della complicità degli altri, ma si sa il tempo passa.
Logged
 
Blixa
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 48



View Profile
« Reply #4 on: 05 February 2008, 14:54:07 »

<< Oste! Lascia stare l'ometto qui!
In fondo è simpatico con tutti questi ammennicoli.
Anzi, vieni siediti qui con me che ti pago da bere.


Il mio nome è Schoemberg, Blixa Schoemberg e sono ... "

Blixa lascia sospesa la frase a lungo, un sorrisino idiota si disegna sul suo viso asimmetrico.

<< ... sono un mago, un grande mago.>>

Continua a sorridere come se si aspettasse un applauso dagli avventori.
Gli risponde solo il silenzio.

<< Vabbè, non capite.
Oste, hai parlato di arrosto?
Bene, portamene una porzione ... e che sia ben cotto, mi raccomando!
E tu, Bingo, che cosa mi racconti di questo posto?
Ieri devo averla presa enorme perchè ho difficoltà a ricordare alcuni particolari ... tipo, in che anno siamo?>>
Logged
 
sinuko
Moderatore
*****
Offline Offline

Posts: 60



View Profile
« Reply #5 on: 05 February 2008, 14:58:09 »

<< ... sono un mago, un grande mago.>> Queste le ultime parole pronunciate da quel personaggio.
O mio dio...non bastava un giullare, adesso anche un buffone ma perchè mi tocca tutto questo...un'altro fuori testa viene a trovarmi, non bastava quell'aspetto da damerino ma anche ubriacone. Sarà meglio che mi sinceri che abbia da pagarmi, in caso contrario altro che arrosto.........

<<romember...ti chiami Romemberg il tuo è un bel nome ma dimmi perchè sei giunto alla mia locanda, sai che è una delle più costose che si trovi qua in giro....se ne trova anche altre da queste parti e magari per uno vestito come te potrebbero anche essere più interessanti>> magari a Doro gli farebbe anche piacere un tipo come quello.

<<bingo, non abusare della gentilezza dei miei ospiti, i tuoi scherzi non farebbero ridere nemmeno i bambini, quando deciderai di fare qualcosa di utile nella tua vita>>
Logged
 
Blixa
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 48



View Profile
« Reply #6 on: 05 February 2008, 14:59:05 »

<< Schoemberg, oste, mi chiamo Schoemberg!
Ben presto questo nome sarà pronunciato con deferenza anche in questo luoghi.
E non ti preoccupare per il denaro, quello è l'ultimo dei miei problemi>> dice con aria di sufficienza, portandosi la mano al borsello che porta alla cintura.
Blixa sbianca, armeggia a lungo con la sua cintura, poi si sporge con noncuranza verso l'orecchio di Bingo sussurandogli qualcosa:


Poi si risiede e, sorridendo all'oste, aspetta gli eventi.
Logged
 
Bingo il Giullare
the Jolly Joker
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 36



View Profile
« Reply #7 on: 05 February 2008, 14:59:51 »

Bingo, che nel frattempo si è alzato da terra e fa inchini a destra e a manca per rispondere ad un applauso inesistente dei presenti, si rivolge a Sinuko e dice:
<< Certamente, padrone! Come desiderate, padrone! Senza meno, padrone!>>

Quindi sussurra, rivolto al nuovo venuto:


E aggiunge, stavolta ad alta voce:
<< Ma lasciate che sia io ad offrire ad un messere di tale squisita cortesia e gusto arristocratico nonchè misteriarca che invano cerca il suo eguale il miglior arrosto carb... - ehm! - <i>flambè</i> che abbiate mai assaggiato!>>

Così dicendo estrae dalla tasca un sacchetto di cuoio e ne rovescia il contenuto sul tavolo più vicino ed in un tintinnare di monete conta ad alta voce:
<< Uno, due tre... dieci, undici... cinquantasei e cinquantasette di queste strane monete che non ho mai visto prima in vita mia ed un foglietto di carta. Portaci una brocca del tuo miglior vino, un cosciotto d'agnello ed una fetta di dolce alle noci, oste della malora!>>
Logged
 
Blixa
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 48



View Profile
« Reply #8 on: 05 February 2008, 15:00:24 »

Blixa tira un sospiro di sollievo:
<< Anche questa volta è andata!>> pensa tra se e se.

Poi, rivolgendosi a Bingo:

<< Grazie ometto, quando ritroverò il mio borsello ti ripagherò con il triplo di quello che mi presti!
Oste della malora, portaci da mengiare e da bere una volta per tutte che abbiamo fame qui.
E poi siediti con noi al tavolo, la mia memoria è un pò annebbiata oggi ed vorrei che tu mi raccontassi qualche aneddoto di questo posto.>>
Logged
 
sinuko
Moderatore
*****
Offline Offline

Posts: 60



View Profile
« Reply #9 on: 05 February 2008, 19:21:41 »

<< E quelle dove l'hai prese??>> stupito dalla strana foggia delle monete che BINGO aveva gettato sul tavolo.
<< Non permetto a nessuno, Signor Shomberghe>> Be quasi va << di rivolgermi la parola in codesto modo, ma visto che il giullare oggi è in vena di regali allora voglio proprio vedere se è di parola e manterrà la parola, e vi accontenterò e poi siete i primi ospiti da molto tempo quindi vi passo questo sgarbo, MA che non si ripeta.... per le storie be si prepari che ne ho giusto un paio da raccontarle>>.
Avviandosi nell'altra stanza la testa gli frullava di pensieri:
ma guarda quel damerino.. ma come si permette di parlarmi così, certo che se BINGO offre ci deve essere sotto qualcosa...ma stiamo a vedere poi deciderò .
Intanto gli porto una bottiglia di bel Novello, dargli un vino della mia riserva è come dare perle a porci... e poi chi ha il coraggio di tornare nelle mie cantine..però potrei convicerli a visitarle e magari mi potrebbero dare una mano in caso di bisogno.....
Logged
 
The.Dark.Master
The Dark Side of the Game
Master R3
*
Offline Offline

Posts: 54



View Profile
« Reply #10 on: 05 February 2008, 19:45:14 »

Bingo il Giullare e Blixa Schoemberg si scambiano aneddoti nella sala comune della Locande del Golfo Mistico.
Gli altri avventori smettono ad uno ad uno di parlare, così quando Bingo termina l'ultimo racconto la sua risata sghemba rimbomba nella locanda silenziosa. Nessuno ride con lui, nessuno parla, nessuno si muove.

<<...i-ùho-io-bìa i-ùho-io-bìa i-ùho-io-bìa...>>
Da fuori, a malapena udibile, una strana voce, forse di un bambino, ripete una bizzarra filastrocca.
Nella locanda tutti tacciono.

<<...i-ùco-igo-blìa i-ùko-igo-blìa i-ùko-igo-blìa...>>
La voce sembra farsi più vicina. E adesso sembra essere quasi un coro più che una singola voce.
<<...i-ùco-igo-blìa i-ùko-igo-blìa i-ùko-igo-blìa...>>

Poi qualcosa di pesante si appoggia alla porta della locanda. La porta sembra gonfiarsi, come una forma di pane nel forno, quindi esplode in una pioggia di schegge. Non riuscite a vedere attraverso la nube di polvere. Udite solo le voci ripetere la solita filastrocca.

<<...hi-ùco-bigo-blìa hi-ùco-bigo-blìa hi-ùco-bigo-blìa...>>

Quando infine la polvere si posa, scorgete la sagoma assurda di una creatura alta quasi tre metri il cui corpo viscido e ricoperto di bava sembra costituito solo da occhi abbacinati e schiere su schiere di denti affilati e disposti a casaccio. Trascinandosi in avanti su tentacoli dotati di ventose la creatura fa il suo ingresso nella locanda.

<<...si-ùco-bigo-blìa si-ùco-bigo-blìa si-ùco-bigo-blìa...>>

Nel silenzio che ancora regna nella sala comune, uno degli ospiti di Sinuko, un uomo dal fisico possente che indossa una cotta di maglia, si alza e urlando qualcosa che non comprendete si getta sulla creatura brandendo alta una spada pesante.
La creatura rimane immobile, poi, quando l'uomo è giunto ad un metro dal suo bersaglio, un tentacolo scatta in avanti talmente rapido che non riuscite a vederlo muoversi. Per un istante avete negli occhi l'immagine dell'uomo avvolto nel tentacolo che tenta disperatamente di liberarsi, quindi uno schianto secco, un gemito soffocato, e la creatura lascia scivolare a terra il corpo senza vita dell'uomo. Una bava verde e sfrigolante lo ricopre, e la cotta di maglia è come sciolta in più punti.
La creatura, che ha interrotto la sua marcia per forse un paio di secondi, prosegue verso il centro della sala comune, ondeggiando traballante sui tentacoli, e lasciando una scia verde e dall'odore acre sul pavimento.
Ora lo vedete, tutte le numerose bocche della creatura prendono parte al coro.
Ed ora capite anche che cosa dicono.

<<...sinuko-bingo-blixa-sinuko-bingo-blixa-sinuko-bingo-blixa...>>

Logged
 
Blixa
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 48



View Profile
« Reply #11 on: 05 February 2008, 19:46:00 »

Come sempre, ogni qual volta il pericolo prorompe nella sua vita, i pensieri di Blixa si fanno minimali, quasi animaleschi, le possibilità si affacciano nella sua mente sottoforma di stimoli primari:

Fuggire, è sempre la prima prospettiva che prende in considerazione
Nascondersi, anche questa possibilità non è male, come gli struzzi, se il pericolo non lo vede forse riesce a cavarsela
Piangere, suscitare la pietà nel proprio avversario è sempre un buon inizio ma questo mostro bavoso ...
Restare immobili, in questa maniera, forse lo prende per un pezzo del mobilio

ma poi, come sempre, qualcosa si accende nel suo cuore, la scintilla di quella dignità che negli anni lo ha immancabilmente spinto a difendere i suoi amici a dispetto di ogni pericolo.

Blixa porta le mani tremanti al grande tomo che porta nello zaino, la sua espressione si fa più seria.
Blixa si concentra, poi prende una manciata di cenere dal caminetto, dalle sue labbra esangui fuoriescono sussurri suadenti che finiscono con le seguenti parole:

<< Creatura che sussurri nel Buio, io ti evoco >>
Logged
 
sinuko
Moderatore
*****
Offline Offline

Posts: 60



View Profile
« Reply #12 on: 05 February 2008, 19:47:44 »

<< BINGO , SHOMBERGHE VIA DI LI'>> urla sinuko.
Appena detto si butta dietro il bancone e con una rapidità possibile solo per potenti maghi
casta il suo comando.
<<dardi del destino colpite il mio avversario>>.
Detto questo, 10 dardi precisi come la morte raggiungono il suo avversario.

Non è possibile che mi abbiamo già trovato qui c'e' qualcosa di strano , CHI mi ha tradito!!!!
Intanto cerchiamo di risolvere la situazione, e io ingenuo come sempre non avevo ancora attivato le mie protezioni
Logged
 
Bingo il Giullare
the Jolly Joker
Personaggi R3
*
Offline Offline

Posts: 36



View Profile
« Reply #13 on: 05 February 2008, 19:48:31 »

Bingo osserva interdetto la mostruosa e contemporaneamente ridicola creatura che barcollando avanaza verso di lui.
Sbatte le palpebre due o tre volte.
Niente da fare, l'accozzaglia ambulante di zanne, occhi e tentacoli è sempre lì.

Prensieri frenetici di capriole, incantesimi, fuga si alternano come lucciole impazzite nella sua mente.
Quindi Bingo sorride e si alza in tutta la sua statura...
poi si alza sulla punta dei piedi....
infine monta su uno sgabello e con voce improvvisamente fattasi imperiosa lancia come uno schiaffo il suo grido di battaglia verso la creatura:
<< Nel nome di ELITES, Dio degli Dei, recedi e implora perdono per i tuoi peccati, viscido creaturo!>>

Quindi senza attender risposta, estrae dalla tasca una bacchetta palesemente magica e, tenendo gli occhi ben chiusi, la punta sul mostro e fa fuoco.
Intanto, dentro di sè, si lascia un appunto mentale: ricordarsi di perquisire il tizio stritolato dal mostro.

Logged
 
The.Dark.Master
The Dark Side of the Game
Master R3
*
Offline Offline

Posts: 54



View Profile
« Reply #14 on: 05 February 2008, 19:49:48 »

I proiettili magici evocati da Sinuko colpiscono il bersaglio, diretti ed implacabili. Sul corpo del mostro si aprono larghi squarci che cominciano a vomitare pus verdastro. Le bocche della creatura si aprono in un urlo di dolore, per un attimo dimenticando la loro folle litania. I tentacoli impazziti spazzano la sala comune, distruggendo tavoli, sedie, tutto quello che incontrano. Una pioggia di frammenti di legno investe l'intera sala. Gli ospiti della locanda fuggono da ogni parte, calpestandosi l'un l'altro.
<< SINUKO-BINGO-BLIXA SINUKO-BINGO-BLIXA SINUKO-BINGO-BLIXA>>
La creatura avanza cieca di rabbia verso il mago che l'ha ferita.

Bingo intanto ha appena lanciato il suo urlo di battaglia. Riapre gli occhi speranzoso, la bacchetta stretta in mano, e all'improvviso con un grido acuto comincia a roteare su se stesso, veloce, sempre più veloce, fino a diventare solo una macchia di mille colori.
<< Iiiiiihhhhhhh!>>


Ignorando il caos, Blixa recita alcune formule misteriose e sparge davanti a sè un pugno di cenere. E allora ai suoi occhi la luce nella locanda si fa più debole, i suoni più attutiti. Tutti sembrano muoversi più lentamente. Le schegge di legno rimangono sospese nell'aria. Si ode solo il lamento della bestia ferita che si trascina verso Sinuko.
Le ombre si allungano, dagli angoli bui, da sotto le sedie, si tendono come mani bramose verso il mostro ululante, lo circondano, lo sfiorano. E Blixa sente adesso anche voci sconosciute che sussurrano parole che non riesce a comprendere. È una specie di nenia. Un ritmo che si insinua in quello della filastrocca del mostro, rendendolo incerto.
Il mostro rallenta, titubante, a pochi passi da Sinuko. I mille occhi cercano tutt'intorno l'origine di quelle voci. Molte delle sue bocche sono adesso immobili, mute. Come infranta, la cantilena della creatura sembra perdere di forza e coerenza, si fa incerta, balbettante. La creatura tace e rimane immobile, avvolta dalle ombre sussurranti.
A malapena udibile, come giungesse da molto lontano, una voce, una voce sola, una voce d'uomo, autoritaria, continua a ripetere l'ipnotica litania, ma il mostro non sembra udirla più. Nei suoi occhi non ci sono più dolore o rabbia, ma solo paura. Le ombre sfiorano un'ultima volta la creatura e rapide come sono venute scompaiono. Agli occhi di Blixa, il tempo ricomincia a scorrere.
Nella locanda devastata regna un attimo di silenzio.
<< Merda!>>, esclama Bingo smettendo di roteare.
Logged
 
Print  Pages 1 2 3 ... 5 Go Up
I Semi dell'Orchidea  |  Realtà 3 - La Città dell'Orchidea  |  La Locanda del Golfo Mistico (Moderator: sinuko)  |  Topic: Quando le prime ombre della sera cadono... « previous topic next topic »
Jump to:  


* Parole Memorabili

"Sono qui."

Noctifer

Leggi il post


* Pages from the Gallery
Sorry, you do not have permission to view pictures!

* Orchidea Dice Roller
Dadi dell'Orchidea

d3

d5

d7

d9


* Word Cloud

    
SimplePortal 2.3.3 © 2008-2010, SimplePortal